Maya de Wit

Maya de Wit
Interprete e consulente
Città e paese:
Baarn (Utrecht), Paesi Bassi
Recapiti:
Cellulare: 
+31610467744

Responsabile di:

Interpretazione della lingua dei segni in tutto il mondo

Incarichi di prestigio

Lavorare con le comunità nazionali e internazionali di persone sorde è stato fonte di numerose opportunità stimolanti. Tra gli incarichi lavorativi più memorabili ricordo le Paralimpiadi di Lillehammer e il Parlamento Europeo delle Persone con Disabilità del 2012 e del 2017, a Bruxelles. Un altro evento degno di nota è stata la difesa della prima tesi di dottorato in lingua olandese dei segni, che ho interpretato assieme ad altre quattro interpreti. Per assicurare il successo di questa sfida, sono stati necessari una pianificazione attenta e un intenso lavoro di squadra assieme alle colleghe e alla dottoranda.

In quanto interprete consulente trovo appagante la sfida rappresentata dal coordinare gruppi di interpreti nelle lingue dei segni e nelle lingue parlate, che mi consente di aiutare gli organizzatori a interagire con gli interpreti prima, durante e dopo l’evento. Più di recente, un’ulteriore esperienza di spicco è stata il coordinamento dei servizi di interpretazione presso la conferenza ICSLA 2018 di Istanbul, dove sei diversi team di interpreti hanno lavorato assieme per assicurare l’interpretazione simultanea in sei lingue parlate e dei segni.

Principali progetti

  • Fornitrice di servizi di interpretazione e capo-interprete, Conferenza ICSLA – Istanbul, giugno 2018

  • Fornitrice di servizi di interpretazione e capo-interprete, Conferenza Internazionale di Disability International – Amsterdam, novembre 2017

  • Fornitrice di servizi di interpretazione nella lingua internazionale dei segni, riunioni COSAC in collaborazione con Congrestolken – L’Aia, primavera 2016

     

Referenze di clienti

Ho avuto il piacere di collaborare con Maya De Wit nei suoi vari ruoli di interprete, coordinatrice di interpreti, consulente e mentore. Durante i preparativi dell’importante conferenza su “Multilinguismo e parità di diritti nell’UE: il ruolo delle lingue dei segni”, che ha visto la presenza di oltre 1000 partecipanti provenienti da tutta Europa, Maya è stata la consulente principale in tema di interpretazione. Questa conferenza storica, che si è tenuta nell’emiciclo del Parlamento Europeo a Bruxelles, ha visto la partecipazione di oltre 145 interpreti, che hanno lavorato assieme nelle 24 lingue parlate nell’Unione Europea e nelle 31 lingue dei segni europee. Maya ci ha sostenuto in tutto il processo organizzativo –sia tramite posta elettronica, sia di persona– grazie alla sua vasta esperienza e alla sua straordinaria rete. Come sempre, è stata professionale, disponibile e desiderosa di assicurare agli interpreti il migliore ambiente di lavoro, elemento di particolare importanza per gli interpreti di lingua dei segni, che erano per lo più alla loro prima esperienza al Parlamento Europeo poiché in precedenza nelle conferenze e nelle riunioni ufficiali erano state utilizzate solo le lingue dei segni fiamminga, ungherese e internazionale.

Annika De Maeyer (nata Pabsch), ex consulente su disabilità e parità per l’Eurodeputata Helga Stevens, principale organizzatrice della conferenza del Parlamento Europeo sul multilinguismo

 

Ho lavorato con Maya de Wit in occasione della 3a Conferenza Internazionale sull’Acquisizione della Lingua dei Segni (ICSLA2018), le cui lingue ufficiali di lavoro erano le lingue dei segni turca, americana e internazionale, oltre a turco e inglese. Erano inoltre presenti altri due team di interpreti di lingua dei segni, per un totale di 16 interpreti che hanno lavorato a questa conferenza di tre giorni. Ovviamente, il successo di una conferenza dipende in larga misura dalla sua accessibilità al pubblico, quindi se va male l’interpretazione, va male la conferenza!

Sin dal momento in cui abbiamo concordato di lavorare assieme per la ICSLA2018, Maya De Wit ha coordinato l’intero servizio di interpretazione: dalla scelta dei migliori interpreti (ASL & IS) al coordinamento dei diversi team linguistici, assicurando inoltre le comunicazioni tra relatori e interpreti e curando anche la sincronizzazione tra i diversi team di interpreti durante le presentazioni. Inoltre, grazie alle sue comunicazioni trasparenti con il comitato organizzatore e con i partecipanti alla conferenza, ha svolto anche un ruolo di guida, presentando chiaramente le esigenze degli interpreti. È stata molto di più di una coordinatrice di interpreti – direi piuttosto un direttore d’orchestra! Desidero ribadire quanto ho detto su di lei nel mio discorso durante la cerimonia conclusiva: lavorare con lei è stata una delle migliori decisioni che abbia mai preso in vita mia.

Beyza Sumer – Istituto Max Planck, Paesi Bassi

 

Nel corso degli ultimi sei anni, Kentalis ha organizzato numerosi eventi in occasione dei quali necessitavamo di servizi di interpretazione in lingua dei segni. Nel corso di uno dei primi eventi abbiamo avuto modo di apprezzare Maya come interprete di lingua dei segni estremamente professionale, con feedback molto positivi da parte dei fruitori sordi della lingua dei segni. Per noi, Maya si distingue quale professionista impegnata e motivata, come si evince chiaramente dal suo lavoro.

Come consulente e coordinatrice dei servizi di interpretazione in lingua dei segni, Maya ha organizzato per noi numerosi team in occasione dei nostri eventi più grandi. È una persona amichevole e chiara in tutte le sue comunicazioni, il che rende molto gradevole lavorare con lei. Sarà un piacere collaborare nuovamente in occasione dei nostri prossimi eventi.

Pieter van Zelst – Project leader Kentalis Knowledge Events, Paesi Bassi

 

Accreditamenti

  • Commissione Europea
  • Parlamento Europeo
  • Consiglio d’Europa
  • Nazioni Unite
  • Federazione Mondiale Sordi
  • Registro degli interpreti per sordi (RID), USA
  • Register Tolken Gebarentaal (RTGS), Paesi Bassi

Affiliazioni

  • Associazione Internazionale Interpreti di Conferenza (AIIC)
  • Associazione Mondiale Interpreti di Lingua dei segni (WASLI)
  • Forum Europeo degli Interpreti di Lingua dei Segni (efsli)
  • Associazione olandese degli interpreti di Lingua dei Segni (NBTG)
  • Conferenza dei Formatori in Interpretazione (CIT)
  • Unione Europea dei Sordi

 

Paesi

Sign language